corso comm rev

home / Archivio / Fascicolo 3 - 2021


Fascicolo 3 30/09/2021

leggi fascicolo indice fascicolo


Editoriale

di Vincenzo Donativi, Professore ordinario di Diritto commerciale nell’Università “LUM-Giuseppe Degennaro” di Casamassima

SAGGI

La predisposizione degli assetti adeguati nelle società di persone

Il Codice della crisi ha riformulato l’art. 2257 c.c. relativo alla disciplina degli amministratori di società di persone, imponendo la creazione di assetti adeguati come compito esclusivo degli amministratori. L’articolo si occupa in particolare dei profili concernenti la competenza.
di Oreste Cagnasso, Professore emerito di Diritto commerciale presso l’Università di Torino

L´impatto sostanziale della crisi da COVID-19, del progetto c.d. “BEPS” dell'OCSE/G20 e delle relative controversie in materia di “Corporate Governance”: necessità di dare prio­rità alla gestione del rischio fiscale internazionale anche alla luce delle iniziative“Pillar One” e “Pillar Two”

La presente disamina si prefigge di sottolineare l’importanza della governance aziendale in relazione alle questioni fiscali internazionali caratterizzanti l’ultimo periodo e pertanto include sia il progetto dell’OCSE/G20 denominato “BEPS” (i.e. “Base Erosion and Profit Shifting”) sia l’analisi degli impatti in ambito fiscale internazionale legati ...
di Giuseppe Campolo, International and M&A Tax Partner at Deloitte Middle-East

Il sequestro della “società” nell'art. 53, d.lgs. n. 231/2001: profili problematici

Il comma 1-bis dell’art. 53, d.lgs. n. 231/2001 estende l’ampiezza dell’azione cautelare ad “oggetti” ben più estesi di quanto preveda la disciplina della relativa sanzione definitiva. Il riferimento al sequestro della “società” appare eccessivo e inapplicabile e rischia di introdurre una sanzione aggiuntiva in sede cautelare non prevista ...
di Eustachio Cardinale, Professore associato di Diritto commerciale nell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari

Appunti e dati empirici sulle potenzialità applicative del modello dualistico (italiano) di corporate governance (polimorfismo strutturale, versatilità funzionale e … il rischio dell´“aspirante tiranno”)

Dopo aver indagato le caratteristiche del sistema dualistico per come concepito nell’ordinamento interno, lo scritto si interroga su quali possono essere gli impieghi di questo sistema stante il suo “polimorfismo strutturale” e la propria “versatilità funzionale”. In particolare, constatato lo scarso successo nella prassi, si prospettano due usi tra di loro ...
di Vincenzo Donativi, Professore ordinario di Diritto commerciale nell’Università “LUM-Giuseppe Degennaro” di Casamassima

Causa concreta e tutela dei creditori nel concordato preventivo

Il presente saggio analizza le possibili applicazione della nozione di causa concreta con riferimento alla procedura di concordato preventivo, Dopo una analisi delle varie possibili accezioni del concetto di causa del contratto, l’autore esamina il rapporto tra causa concreta e controllo di meritevolezza degli interessi estrinsecati nel contratto, per poi verificare ...
di Valentino Lenoci, Magistrato della Corte d’Appello di Bari

OSSERVATORIO

THE HEALT-SAVVY CEO

Deloitte Insights. A report from Deloitte’s Chief Executive Program. Deloitte’s Chief Executive Program is dedicated to facilitating the long-term success of chief executives throughout their careers – from navigating critical points of inflection, to designing a strategic agenda, to leading through personal and organizational change. Learn more at Deloitte.com.

Il Collegio Sindacale e il Comitato Controllo e Rischi nelle società quotate: il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi anche alla luce del nuovo Codice di Corporate Governance

di Mario Busso, Presidente del Collegio Sindacale Terna S.p.A. Letizia Macrì, Deputy Legal Affairs Avio S.p.A.